L'importanza dei genitori

13/06/2016

L'importanza dei genitori

L'importanza dei genitori...

Ciao, sono la ragazza a cui aveva regalato il libro giovedì, a scuola. 
Non so se lei si ricorda, però, lei mi aveva detto di chiamarlo padre, quando aveva scoperto che io avevo perso uno dei genitori... e io farò così. Sai papà, quel giorno mi hai fatto i più belli regali di sempre, un abbraccio caldo, un libro, un sorriso che apre i cuori di tutti e una parola che mi aveva fatto stare meglio. Ne avevo sicuramente bisogno. Volevo ringraziarti, papà. Chiederti come stai. Spero che stai bene, in modo che tu possa insegnare ad altri ragazzi come me, come affrontare il dolore, come uscire fuori dai problemi.. Insegnarci come sorridere quando fa più male.
Sono certa che non mi scorderò mai di lei, o di Lorenzo, il amico di Ema. Anche lui e forte, di sicuro più forte di tutti gli altri noi che crolliamo subito. Lui ha imparato ad affrontare il suo dolore, e io farò la stessa cosa. Io ti ammiro, papà. Grazie . 
Voglio che tu sappia che se mai avessi bisogno di un aiuto, con la fondazione, con un abbraccio, qualunque cosa, io farei molto felice di aiutarti.

Tag:  adolescenza e genitoriessere genitoriessere genitori oggigenitori e figligenitori figliinsegnami a volarelasciami volarerapporto genitori figlirapporto tra genitori e figli

Condividi facebook share twitter share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner